SERVIZIO CLIENTI: (+39) 0564 1931981 info@tuttimattiperlarte.com

Tutti Matti per l’Arte tra i protagonisti del Pisa Book Festival

Sarà l’Europa l’ospite d’onore del Pisa Book Festival 2019 – salone nazionale degli editori indipendenti, il terzo più importante d’Italia dopo Torino e Milano, che da diciassette anni scalda l’autunno dei lettori e coltiva una vocazione sempre più internazionale e che quest’anno tornerà al Palazzo dei Congressi dal 7 al 10 novembre.

Tante le novità, gli scrittori e gli appuntamenti culturali per una edizione, quella che sta per iniziare che prevede un giorno in più rispetto alle passate edizioni. A questo appuntamento non potevamo di certo mancare, così i prodotti di Tutti Matti per l’Arte danno appuntamento agli affezionati al solito stand: PRIMO PIANO, STAND P 122, PALAZZO DEI CONGRESSI.

L’EUROPA AL CENTRO DEL FESTIVAL

Il Pisa Book Festival, giunto alla sua diciassettesima edizione, è un appuntamento estremamente interessante per gli amanti dell’editoria Indie (prendiamo in prestito questo nome con la speranza di non farne un cliché). Gli editori saranno circa 160 e l’Europa, come detto, sarà l’ospite di onore.
Due le sezioni dedicate a Portogallo e Romania e un focus sulle letterature dell’est europeo a 30 anni dalla caduta del Muro di Berlino. 

I TEMI: IDENTITÀ E MEMORIA

I temi centrali saranno quelli dell’identità e della memoria, dalla vita ai tempi del regime e dei confini fisici psicologici ma anche quelli della storia e del futuro dell’Europa. I protagonisti saranno come sempre gli scrittori che presenteranno le loro opere in dibatti e incontri ai quali prenderanno parte anche i traduttori. Il viaggio di questi giorni di Festival incontrerà molti paesi dell’Europa orientale chiamati a confrontarsi con il trentesimo anniversario della caduta del Muro. 

ECCO GLI OSPITI ITALIANI

Ad aprire il Festival ci penserà Marco Malvaldi, scienziato-giallista pisano amatissimo dal pubblico italiano. Presenti anche altri due toscani come Sandro Veronesi con il suo “Il Colibrì” e Marco Vichi con una nuova avventura del suo commissario Bordelli. Un viaggio nei Balcani sarà affidato a Francesca Cosi e Alessandra Repossi mentre tra gli artisti musicali Pisa ospiterà il livornese Bobo Rondelli che si mostrerà nella sua veste inedita di autore di una intensa autobiografia legata al padre. Si parlerà infine di attualità con il libro di Benedetta Tobagi “Piazza Fontana” e si toccherà con mano uno dei tanti misteri ancora irrisolti. Gli artisti italiani sono veramente tanti e consigliamo di consultare il programma 2019 del Festival Letterario. 

1
0
Il tuo carrello