SERVIZIO CLIENTI: (+39) 0564 1931981 info@tuttimattiperlarte.com

IL PROGETTO

Il Quadrifoglio Gruppo Cooperativo, nato il 26 settembre 2013 dalla fusione di due cooperative sociali (Il Quadrifoglio e Lo Scoiattolo) presenti da più di 20 anni sul Monte Amiata, è una realtà specializzata nella gestione e fornitura di servizi per il sociale, per la comunità e l’inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati e, con la creazione del più recente settore denominato Creactivity ADV, anche nella pubblicità, comunicazione e innovazione. Ad oggi, con circa 200 dipendenti, Il Quadrifoglio Gruppo Cooperativo si inserisce tra le realtà lavorative importanti del territorio su cui opera. 

Il Quadrifoglio si pone dunque l’obiettivo di rappresentare un solido punto di riferimento per la comunità a cui si rivolge, sostenendola sia direttamente che indirettamente puntando ad una crescita che guardi ad un futuro fatto di qualità e benessere. 

É proprio in questo contesto e grazie all’esperienza maturata attraverso la gestione, tra gli altri, della Legatoria Lo Scoiattolo che nasce e si sviluppa Tutti Matti per l’Arte. Un progetto ambizioso la cui particolarità non sta solamente nel contesto produttivo e nella forza lavoro impiegata ma anche nella virtuosa collaborazione con artisti nazionali e internazionali. Sulle carte utilizzate per il rivestimento delle copertine che caratterizzano i prodotti, quali sketchbook, agende, quaderni e rubriche, sono infatti stampate opere di artisti più o meno emergenti, cedute gratuitamente a sostegno del progetto, il cui nome, lo stile e il tratto sono ben visibili ed identificabili. 

Ad oggi i nostri laboratori sono concepiti come opifici, dove si incontrano diverse abilità artigianali: quella del socio volontario, “vecchio” artigiano legatore, e quella della socia restauratrice, entrambi con importanti esperienze nel campo della tipografia, delle botteghe artigiane fiorentine e dei laboratori di restauro. Importante anche il ruolo degli animatori socio-educativi che coordinano i gruppi di lavoro costituiti perlopiù da persone provenienti da situazioni di disagio e svantaggio sociale che hanno così la possibilità di apprendere sia le tecniche relative al lavoro di rilegatura manuale che nuove regole comportamentali. 

Dall’unione di queste abilità e con il costante supporto di Creactivity ADV sono nati prodotti che, anche se appartenenti ad un genere diffuso come quello della cartolibreria, si impongono sul mercato per l’originalità e l’unicità dell’idea a cui sono ispirati. 

Il progetto, nel corso del tempo, è sempre stato promosso a più livelli e in più contesti ricevendo molto spesso complimenti per la qualità del risultato ottenuto. Viene infatti presentato nel 2014 durante l’Assemblea regionale di Legacoopsociali, ha partecipato, nello stesso anno, al premio della Regione Toscana Impresa + Innovazione + Lavoro ed è stato oggetto di seminario di uno dei corsi del DESIGN CAMPUS di Calenzano (nel 2013). Ha partecipato al Pisa Book Festival nell’anno 2014, 2015, 2016, 2017, 2018, 2019 e alla fiera dell’Artigianato di Firenze nell’anno 2013. Nell’anno 2015 è stata avviata inoltre una collaborazione con il centro di attività espressive la Tinaia di Firenze per la realizzazioni di prodotti che riportassero le immagini degli artisti del centro. Tale collaborazione ha portato, nello stesso anno, a presentare il progetto presso lo IED di Firenze con annessa mostra nella sala Semiottagono del complesso delle Murate sempre a Firenze. Nell’anno 2016 il progetto ha consentito alla Cooperativa di partecipare ad uno studio di fattibilità (livello nazionale) commissionato dal MISE (Ministero dello Sviluppo Economico) che consenta di giungere alla definizione di un modello e di linee guida atte alla concretizzazione di un marchio di tutela nazionale che identifichi i prodotti derivanti dalle produzioni delle cooperative di Tipo B. Nel 2017 è stato realizzato un progetto in collaborazione con Scuola COOP (Scuola di formazione di Coop Italia) denominato “Tutti matti per l’Arte a Scuola Coop” per la realizzazione condivisa di tutto il Kit formazione da fornire ai corsisti. Alla fine dello stesso anno è stata avviata la collaborazione con la cooperativa Pane e Rose di Prato che ha portato ad approntare un’ulteriore “Bottega Factory Store di Tutti Matti per l’Arte” in un’altra città Toscana con l’intento di diffondere brand e prodotti ad un’ulteriore livello. Tra il 2017 e il 2018 “Tutti Matti per l’Arte” (Il Quadrifoglio Soc. Coop. Sociale) è stata azienda “madrina” del progetto di Alternanza scuola lavoro della classe 5°C – Arti Figurative – del Liceo Artistico Franco Russoli di Cascina (PI) ed è stato il caso studiato dalla studentessa Deborah Brandi per la stesura della tesi di laurea dal titolo La riabilitazione del malato psichiatrico attraverso l’arte. Presentazione del progetto “Tutti matti per l’arte”, discussa presso l’Università di Siena Dipartimento di scienze sociali, politiche e cognitive – Corso di laurea in scienze del servizio sociale con la votazione finale di 110 e lode. Nel 2019 il progetto è stato oggetto di una raccolta fondi sulla piattaforma di Crowfounding Eppela andata a buon fine e che ha consentito di avviare una collaborazione con la Fondazione Il Cuore Si Scioglie.

1
0
Il tuo carrello